ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

"DON LORENZO MILANI"


Funzionigramma

Funzionigramma

Funzionigramma
 

 

DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Giuseppina Guarnuto
  1. Assicura la gestione unitaria dell’istituzione e ne è il rappresentante legale
  2. È responsabile della gestione delle risorse finanziare e strumentali e dei risultati del servizio
  3. Organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formativeed emana e adotta provvedimenti orientati a migliorare la qualità del servizio offerto all’utenza
  4. È titolare delle relazioni sindacali
  5. Promuove gli interventi per assicurare la qualità dei processi formativie l’attuazione del diritto all’apprendimento da parte degli alunni
  6. Promuove la collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio
  7. Nel rispetto delle competenze degli Organi Collegiali, ha autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane.ed adotta provvedimenti di gestione delle risorse e del personale
 
I COLLABORATORE DEL DIRIGENTE
Ins. Maria Angela Mattei
  1. Sostituzione del Dirigente Scolastico in caso di assenza o di impedimento;
  2. Verbalizzazione delle sedute del Collegio dei docenti;
  3. Predisposizione del piano annuale delle attività (riunioni dei consigli di classe, interclasse e intersezione, incontri con le famiglie);
  4. Responsabile della Scuola Primaria con iseguenti compiti:
  5. Verifica dei quadri orari di servizio dei docenti di scuola primaria e relativa vigilanza sul loro rispetto
  6. Sostituzione interna dei docenti in servizio in base alle disponibilità e comunque sostituzioni nei casi di emergenza;
  7. Cura della documentazione didattica della Scuola primaria  (progettazione, curricoli, criteri di valutazione;),
  8. Coordinamento generale dei rapporti tra docenti/segreteria/direzione; diffusione e verifica della relativa ricezione della documentazione istituzionale (circolari, disposizioni di servizio, direttive e normative, convocazioni...)
  9. Coordinazione di tutte le riunioni collegiali della scuola;
  10. Custodia documentazione e della corrispondenza interna direzione-plessi;
  11. Vigilanza e accoglienza del personale docente supplente a T.D. della Scuola Primaria con obbligo di informarli sulle direttive-disposizioni interne e del regolamento di istituto nonché dei diritti-doveri in materia di sicurezza;
  12. Autorizzazione entrata posticipata e uscita anticipata alunni;
  13. Coordinazione dei rapporti con i genitori;
II COLLABORATORE DEL DIRIGENTE
Prof.ssa Antonella Solidoro
  1. Verbalizzazione delle sedute del Collegio dei docenti in collaborazione con il Primo Collaboratore;
  2. Sostituzione, in tutti i suoi compiti, del Primo Collaboratore in caso di assenza o impedimento;
  3. Cura della documentazione didattica della Scuola secondaria  (progettazione, curricoli, criteri di valutazione;), in collaborazione con il Primo Collaboratore;
  4. Responsabile della Scuola Secondaria con iseguenti compiti:
  5. Rappresentazione di problematiche generali e segnalazione al  Dirigente scolastico di eventuali problemi organizzativi, didattici, strutturali;
  6. Stesura orario della Scuola Secondaria in collaborazione con il Dirigente; verifica dei quadri orari e relativa vigilanza sul loro rispetto
  7. Sostituzione interna dei docenti della Scuola Secondaria  in servizio in base alle disponibilità e comunque sostituzioni nei casi di emergenza;
  8. Vigilanza e accoglienza del personale docente supplente a T.D. della Scuola Secondaria con obbligo di informarli sulle direttive-disposizioni interne e del regolamento di istituto nonché dei diritti-doveri in materia di sicurezza;
  9. Coordinamento generale dei rapporti tra docenti/segreteria/direzione; diffusione e verifica della relativa ricezione della documentazione istituzionale (circolari, disposizioni di servizio, direttive e normative, convocazioni...)
  10. Organizzazioni di incontri con le Scuole Secondarie di II grado;
  11. Rapporti con referenti delle altre Istituzioni scolastiche;
  12. Raccordo con il Primo collaboratore del D.S., coordinatori di plesso e sezione in base alle esigenze che si verificheranno nel corso dell’anno;

 

COORDINATORI DI PLESSO
Ins. Anna Mazzotta
Ins. Rita Albanese
Ins. Cola Daniela
  1. Rappresentazione di problematiche generali relative al plesso della Scuola dell’Infanzia;
  2. Segnalazione al  Dirigente scolastico di eventuali problemi organizzativi, didattici, strutturali relative al plesso
  3. Avvisare immediatamente la segreteria e/o le collaboratrici del Dirigente in caso di ritardo di personale scolastico e provvedere alla sorveglianza delle sezioni temporaneamente scoperte, anche  a mezzo di personale collaboratore  o smistamento degli alunni nelle altre classi
  4. curare il ritiro dall’Ufficio e la notifica delle circolari interne e di tutti gli atti trasmessi;
  5. Vigilare sull’osservanza dell’orario di servizio dei docenti nel plesso della scuola dell’infanzia
  6. Svolgere la funzione di preposto alla sicurezza;
  7. Rilasciare autorizzazioni relative all’ingresso e all’uscita degli alunni in caso di necessità
  8. Assumere le decisioni necessarie a risolvere i problemi contingenti e urgenti, di concerto con il DS e gli altri collaboratori.
 
DSGA
Rag. Ezio Sgro
  1. Cura la parte amministrativa e coordina il servizio del personale ATA
  2. Provvede alla esecuzione delle delibere degli organi collegiali
  3. Elabora progetti per la funzionalità dei servizi amministrativi
  4. Cura l'attività istruttoria relativa alla stipulazione di accordi, contratti e convenzioni con enti e soggetti esterni
 
COORDINATORI DI CLASSE
  1. presiedere il Consiglio di classe in assenza del Dirigente scolastico e vigilare affinché il segretario del consiglio verbalizzi gli incontri;
  2.  presiedere l’Assemblea di classe con i genitori e illustrare le attività didattiche e le proposte interdisciplinari, oltre alle uscite didattiche;
  3. coordinare le attività didattiche interdisciplinari, di progetto e le uscite didattiche;
  4. dare avviso ai rappresentanti dei genitori della convocazione del Consiglio di classe;
  5. curare la tenuta dei registri e della documentazione riguardante la classe, in particolare quella degli alunni d’interesse del consiglio;
  6. riferire al Dirigente Scolastico le situazioni di difficoltà e/o disagio degli studenti;
  7. proporre al Dirigente Scolastico la convocazione del C.d.C. per la gestione dei provvedimenti disciplinari a carico degli alunni, secondo le indicazioni fornite dallo “Statuto delle studentesse e degli studenti”, dal Regolamento di Istituto, dal Patto Educativo di Corresponsabilità tra Scuola e Famiglia;         
  8. comunicare agli altri docenti del C.d.C. informazioni relative agli alunni di interesse didattico e/o educativo;
  9. fare attività d’informazione e di formazione degli alunni in relazione alla sicurezza (D.Lgs. 81/08);
  10. tenere sotto controllo le assenze degli alunni e comunicare alle famiglie la situazione se giudicata pregiudizievole del profitto dell’alunno o a rischio non ammissione per il superamento del numero consentito. Consegnare il segreteria il tabulato delle assenze;
  11. controllare la compilazione delle pagelle in occasione delle valutazioni quadrimestrali.
 
COORDINATORI DI DIPARTIMENTI
  1. Elaborare ipotesi e strumenti per la Costruzione del curricolo verticale (italiano, matematica, inglese, storia) in collaborazione con esperti esterni Definire e monitorare lo svolgimento delle prove comuni (prove d’ingresso e d’uscita, verifiche etc.)
  2. Individuare traguardi/obiettivi/criteri di valutazione per aree/ambiti disciplinari, per materie, in verticale
  3. Coordinare le attività di formazione (in raccordo con le funzioni strumentali
Funzione strumentale
Gestione POF
Prof.ssa Filomena Della Ventura
  1. Coordinamento della Commissione relativamente all'ambito di riferimento
  2. partecipazione a tutte le riunioni dello Staff di Dirigenza
  3. Collaborazione con le altre funzioni strumentali e con le varie componenti dell'istituzione al fine di migliorare la qualità del servizio scolastico
  4. Raccolta e tabulazione dei progetti presentati dai docenti
  5. Supporto al lavoro dei referenti di progetto
  6. effettuare l’analisi dei bisogni formativi per l’aggiornamento del POF;
  7. Revisione e aggiornamento del POF
  8. Stesura opuscoli informativi per le famiglie
  9. Monitoraggio intermedio e finale dei progetti attuati
  10. Coordinamento delle attività del POF;
  11. presentare il POF agli organi collegiali;
  12. verificare che la progettualità d’Istituto sia in sintonia con il POF;
  13. cura della documentazione dell'iter progettuale ed esecutivo;
  14. Predisposizione, raccolta e elaborazione dei monitoraggi e delle verifiche intermedie e finali dell'offerta formativa
 
Funzione strumentale
Valutazione
Prof.ssa Anna Pagano
Referente - Ins. Cristina Oddi
  1. Coordinamento della Commissione relativamente all'ambito di riferimento
  2. Partecipazione a tutte le riunioni dello Staff di Dirigenza
  3. Collaborazione con le altre funzioni strumentali e con le varie componenti dell'istituzione al fine di migliorare la qualità del servizio scolastico
  4. Acquisizione materiale da S.V.N;
  5. predisposizione di griglie e altri materiali per la valutazione delle prove comuni degli alunni
  6. Organizzazione e pianificazione delle procedure di somministrazione delle prove Invalsi
  7. Coordinamento delle operazioni di correzione delle Prove;
  8. Rendicontazione degli esiti delle prove.
  9. Supporto ai consigli di Interclasse/classe per l’analisi critica dei dati Invalsi.
 
Funzione strumentale
Continuità
Ins. Lucia Barone
  1. Coordinamento della Commissione relativamente all'ambito di riferimento
  2. Partecipazione a tutte le riunioni dello Staff di Dirigenza
  3. Collaborazione con le altre funzioni strumentali e con le varie componenti dell'istituzione al fine di migliorare la qualità del servizio scolastico
  4. Incontri con le famiglie;
  5. Organizzazione di attività comuni fra gli alunni delle classi ponte e di iniziative per facilitare il passaggio da un grado e l’altro.
  6. Somministrazione Test di entrata e di uscita per tutti gli alunni delle classi ponte;
  7. Predisposizione del progetto di “continuità/accoglienza”;
  8. Coordinamento con le Commissioni che operano sulla formazione delle classi dei tre ordini di scuola;
  9. Attuazione di incontri tra gli alunni delle classi ponte e gli insegnanti delle classi successive
 
Funzione strumentale   
Integrazione  e sostegno agli alunni
Ins. Giovanna Mento
Referente  - Prof.ssa Letizia Lavanga
  1. Coordinamento della Commissione relativamente all'ambito di riferimento
  2. Partecipazione a tutte le riunioni dello Staff di Dirigenza
  3. Collaborazione con le altre funzioni strumentali e con le varie componenti dell'istituzione al fine di migliorare la qualità del servizio scolastico
  4. Coordinamento delle attività scolastiche, legate a progetti di integrazione, recupero e sostegno;
  5. Referente nei rapporti con ASL e EE.LL.
  6. Organizzazione GLH operativi e d’Istituto:
  7. Referente dei progetti specifici rivolti ad alunni in situazione di disagio (progettazione, documentazione).
  8. Monitoraggio organico del sostegno
 
Funzione strumentale
Viaggi d’istruzione
Ins. Cola Daniela
  1. Preparazione del piano annuale delle visite guidate e dei viaggi d’istruzione per tutti gli ordini;
  2. Richiesta preventivi in collaborazione con l’ufficio amministrativo;
  3. Controllo delle autorizzazioni e dei versamenti  divisi per classe e per uscita.
  4. Predisposizione modulo per le relazioni sulle uscite didattiche e i viaggi d’istruzione 
  5. Controllo e catalogazione delle   relazioni dei docenti sulle uscite didattiche e i viaggi d’istruzione 
  


 

 

Calendario

Ultimo mese Settembre 2019 Prossimo mese
D L M M G V S
week 36 1 2 3 4 5 6 7
week 37 8 9 10 11 12 13 14
week 38 15 16 17 18 19 20 21
week 39 22 23 24 25 26 27 28
week 40 29 30

Prossimi Eventi

Nessun evento

Accesso Utenti

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo